Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

SANZIONE DI 80.000 EURO AD AIR FRANCE
PER I LIMITI SUI BIGLIETTI ANDATA E RITORNO

Sanzione di 80.000 euro ad Air France per le limitazioni previste dalla Compagnia in caso di mancata utilizzazione, da parte dei consumatori, della prima tratta di un biglietto andata e ritorno o con destinazioni multiple. La condotta consistente nell’annullare il biglietto sequenziale di ritorno, o comunque la richiesta di un supplemento di prezzo imposta al passeggero che voglia effettuare il volo di ritorno non avendo fruito della tratta di andata (la cosiddetta no show rule), costituisce per l’Autorità Antitrust una pratica commerciale scorretta che viola le norme del Codice del Consumo. E ciò con specifico riferimento sia alle modalità di informazione al momento dell'acquisto on line circa l'esistenza di questa regola tariffaria, sia riguardo alla mancata previsione di una specifica procedura che consenta di avvisare la Compagnia aerea, in un tempo ragionevole, di voler comunque effettuare il volo di ritorno.

(continua la lettura...)