Stampa

IC32 - INDAGINE CONOSCITIVA RIGUARDANTE I PREZZI ALLA CLIENTELA DEI SERVIZI BANCARI


COMUNICATO STAMPA


Collegamenti:
Provvedimento del 18 gennaio 2006


COMUNICATO STAMPA


Antitrust avvia indagine su costi conti correnti bancari, bancomat e pagobancomat



L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione del 18 gennaio 2006, ha deliberato l’avvio di un’indagine conoscitiva per accertare tipologie e entità dei prezzi applicati alla clientela per i servizi bancari. L’indagine, avviata alla luce delle nuove competenze in materia bancaria per le quali è stata istituita una nuova direzione, si propone di verificare l’effettiva esistenza di livelli dei prezzi che segnalino la presenza di un scarso confronto competitivo tra le banche.
Rientreranno nell’indagine i conti correnti, i servizi di incasso (come le ricevute bancarie e gli ordini permanenti di pagamento), e i servizi di pagamento (bonifici, bancomat e pagobancomat).
Diverse denunce e alcuni studi di settore di istituzioni straniere, associazioni di consumatori e società di consulenza segnalano l’esistenza di prezzi elevati nell’offerta di servizi bancari in Italia che potrebbe indicare la presenza di deboli spinte concorrenziali nel mercato, a danno dei consumatori.


Roma, 18 gennaio 2006