Stampa

C7065 - CASSA DEPOSITI E PRESTITI/TRASMISSIONE ELETTRICITÀ RETE NAZIONALE-GESTORE DELLA RETE DI TRASMISSIONE NAZIONALE


COMUNICATO STAMPA


Collegamenti:
Provvedimento del 4 agosto 2005


COMUNICATO STAMPA


ANTITRUST: VIA LIBERA CONDIZIONATO A CDP PER ACQUISIZIONE DEL 29,9% DI TERNA


L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, riunitasi il 4 agosto 2005, ha autorizzato l’acquisizione, da parte della società Cassa Depositi e Prestiti, del 29,99% del capitale sociale della società T.E.R.N.A. e del ramo di azienda della società Gestore della Rete di Trasmissione Nazionale, alle seguenti condizioni:

a) In via transitoria: almeno 6 dei 7 consiglieri spettanti a CdP nel consiglio d’amministrazione di T.E.R.N.A. (nell’ipotesi di un Cda di 10 membri) dovranno essere nominati in base a caratteristiche di indipendenza per garantire una gestione improntata al rispetto dei principi di neutralità e imparzialità, senza discriminazione di utenti o categorie di utenti. La stessa proporzione dovrà essere mantenuta qualunque sia il numero dei membri del Cda.

b) In via transitoria: andrà rafforzato il Comitato di Consultazione, previsto dal Dpcm 11 maggio del 2004. Il Comitato dovrà esprimere un parere non vincolante sul progetto definitivo del piano di sviluppo della RTN (Rete di Trasmissione Nazionale) prima che questo sia presentato al Cda. IL Comitato potrà inoltre verificare lo stato di attuazione del piano di sviluppo.

c) In via definitiva: a decorrere dal 1° luglio 2007 ed entro i 24 mesi successivi,  CdP dovrà cedere la partecipazione detenuta in Enel, pari al 10,2% del capitale sociale.

Sul sito www.agcm.it sarà disponibile l’intera delibera dell’Autorità.


Roma, 5 agosto 2005