Stampa

I397 - SVILUPPO DISCOUNT/GESTIONE DISCOUNT


COMUNICATO STAMPA


Collegamenti:
Provvedimento del 17 novembre 1999


COMUNICATO STAMPA

Avviata un’istruttoria nei confronti di COOP ITALIA e CONAD


        L’Autorità ha avviato un’istruttoria nei confronti di una serie di cooperative aderenti ai consorzi COOP ITALIA (Novacoop, Coop Lombardia, Coop Liguria, Coop Adriatica, Coop Nord-Est, Coop Estense, Coop Toscana-Lazio) e CONAD NAZIONALE (Nordiconad, Conad Romagna-Marche, Conad Del Tirreno, Conad Centro-Nord), al fine di stabilire se la creazione di una società comune (DICO Spa), partecipata dalle suddette cooperative per la gestione di 140 soft-discount, costituisca un’intesa restrittiva della concorrenza nel settore della distribuzione commerciale.

        L’operazione effettuata, comunicata preventivamente all’Autorità, è consistita nell’acquisto, da parte della società comune DICO, del controllo di 140 rami d’azienda, relativi ad altrettanti punti vendita, di cui 71 di proprietà di GESTIONE DISCOUNT (COOP) e 69 di proprietà delle società controllate da TOP DI’(CONAD). I punti vendita oggetto dell’operazione, definiti dalle parti come hard discount, sono in effetti riconducibili alla tipologia dei soft discount.

        Benché l’impresa comune DICO appaia in grado di svolgere in pressoché totale autonomia funzionale e gestionale la maggior parte delle funzioni imprenditoriali necessarie alla gestione dei discount, affidando a COOP ITALIA soltanto la funzione di centrale d’acquisto, essa opererà nei mercati della distribuzione moderna nei quali sono presenti anche le sette cooperative che aderiscono a COOP ITALIA nonché le quattro cooperative di dettaglianti che aderiscono a CONAD NAZIONALE. In considerazione del fatto che i soft discount sono in concorrenza con gli altri punti vendita della distribuzione moderna di dimensioni corrispondenti, l’intesa potrebbe quindi determinare un effetto di coordinamento anche sull’attività svolta dalle parti negli altri segmenti della distribuzione moderna.

Roma, 14 dicembre 1999