Ti trovi in: Home / Media / News / Ecosistema digitale - convegno AGCM sui nuovi diritti dei consumatori



Stampa

Ecosistema digitale - convegno AGCM sui nuovi diritti dei consumatori

08/05/2015

COMUNICATO STAMPA

ECOSISTEMA DIGITALE - CONVEGNO AGCM SUI NUOVI DIRITTI DEI CONSUMATORI

Tra smartphone, tablet, social networks, app e quant’altro, viviamo ormai più o meno tutti in un “ecosistema digitale”. L’inizio del XXI secolo è stato segnato dall’esplosione delle potenzialità offerte da Internet che ha contribuito in misura determinante all’avvento della cosiddetta globalizzazione. Ne sono scaturite nuove forme di comunicazione, di lavoro e di vita, fino a generare anche una nuova economia.

È in questo contesto che l’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato ha promosso, insieme all’Accademia italiana per il Codice di Internet (Iaic), un convegno per analizzare l’evoluzione dei mercati, del benessere e della tutela dei consumatori, anche alla luce delle più recenti innovazioni normative di matrice comunitaria. L’incontro si terrà il prossimo 14 maggio (ore 14,30), presso la sede dell’Autorità a Roma, in occasione della pubblicazione del volume I nuovi diritti dei consumatori, curato dal professor Alberto Gambino e dall’avvocato Gilberto Nava: si tratta di un commentario ragionato e analitico delle disposizioni contenute nel Codice del Consumo riformato che, dopo il recepimento della Direttiva “Consumer Rights”, si propone di offrire ai diversi stakeholders un ausilio concreto nell’interpretazione e nell’applicazione della nuova normativa. Il dibattito coincide anche con l’avvio della II edizione del Master in Diritto della concorrenza e dell’innovazione organizzato dall’Università Luiss Guido Carli e dall’Università europea di Roma, sotto la direzione dei professori Gustavo Olivieri e Gustavo Ghidini.

Presieduto e moderato dalla Commissaria Gabriella Muscolo, il convegno sarà aperto dall’intervento di Giovanni Pitruzzella, presidente dell’Antitrust. Oltre al professor Paul Nihoul (University of Louvain) e al parlamentare Stefano Quintarelli (Scelta Civica), vi parteciperanno numerosi studiosi ed esperti della materia.

Ingresso libero (via Monteverdi, 35 – Roma). È necessario accreditarsi al seguente indirizzo:  info@iaic.it.

Roma, 8 maggio 2015