Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

facebook twitter youtube
  • PS10506 - Riscossione tassa rifiuti: sanzionata ATO ME 1 per violazione dei diritti dei consumatori
    RISCOSSIONE TASSA RIFIUTI:
    SANZIONATA ATO ME 1
    PER VIOLAZIONE DEI DIRITTI
    DEI CONSUMATORI

    Il 9 agosto 2017, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha accertato e sanzionato la scorrettezza delle pratiche commerciali poste in essere da ATO ME 1 S.p.A. nella riscossione della TIA (Tariffa Igiene Ambientale) dovuta dai cittadini dei Comuni dell’ATO ME 1 (comprendente 33 Comuni del Messinese) per il servizio di igiene ambientale per gli anni 2008-2012.


I testi delle decisioni adottate dallAutorità in materia di concorrenza e pubblicità ingannevole e comparativa sono riportati in modo completo sul sito. Questo permette di individuare una decisione utilizzando il motore di ricerca full-text presente sul sito. Se si conosce il riferimento del procedimento cui si riferisce la decisione, basta digitare questo (ad es. C5520) nel box di ricerca. Se si conosce il nome di una delle parti coinvolte nel procedimento si può utilizzare tale denominazione.