Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

antenne2

SOSPENSIONE PROVVISORIA
DELL’OFFERTA
“ALL INCLUSIVE MAXI”
DI WIND TELECOMUNICAZIONI

In base alle informazioni acquisite e alle segnalazioni ricevute dai consumatori, e in particolare dall’Aduc, l’Antitrust ha disposto la sospensione provvisoria del servizio telefonico opzionale “All Inclusive Maxi” di Wind Telecomunicazioni e il relativo addebito a tutti i clienti che non hanno manifestato “un consenso espresso all’attivazione”. Secondo l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Wind vincolerebbe i clienti a una nuova offerta che comporta un pagamento supplementare rispetto alla remunerazione concordata nel contratto principale, senza averne richiesto “preventivamente” il consenso e obbligandoli ad attivarsi per rinunciare a questo servizio. L’Agcm ha tenuto conto anche dell’elevato grado di offensività della condotta, in ragione del numero di utenti coinvolti (oltre un milione).

( continua la lettura... )


Documenti:
icon Audizione 19 gennaio 2006

Relatore:
Antonio Catricalà

Sede:
Commissione X (Attività produttive) della Camera dei deputati