Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

facebook twitter youtube
  • PS10790 PS10791 PS10792 - Pratiche commerciali scorrette, 11 milioni di multe a tre istituti di credito per anatocismo bancario
    PRATICHE COMMERCIALI SCORRETTE,
    11 MILIONI DI MULTE
    A TRE ISTITUTI DI CREDITO
    PER ANATOCISMO BANCARIO

    L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella sua adunanza del 31 ottobre 2017, ha sanzionato, deliberando la chiusura di tre procedimenti istruttori per pratiche commerciali scorrette, UniCredit S.p.A. (5 milioni di euro), Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. (4 milioni di euro) e Intesa San Paolo S.p.A. (2 milioni di euro) per un ammontare complessivo di 11 milioni di euro.



COMUNICATO STAMPA

EDITORIA: ANTITRUST ESTENDE ALLA HOLDING GOOGLE INC. L’ISTRUTTORIA AVVIATA NEI CONFRONTI DI GOOGLE ITALY PER POSSIBILE ABUSO DI POSIZIONE DOMINANTE


Alla luce degli accertamenti ispettivi effettuati il servizio “Google News Italia” è gestito da Google Inc., società con sede negli USA.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione del 3 settembre 2009, ha deciso di estendere l’istruttoria, avviata il 26 agosto scorso nei confronti di Google Italy per possibile abuso di posizione dominante, anche alla capogruppo statunitense Google Inc., con sede in Mountain View, California. In base agli accertamenti ispettivi effettuati dall’Autorità e alla documentazione acquisita, risulta infatti che la gestione del servizio “Google News Italia”, oggetto del procedimento, sia effettuata dalla società Google Inc.


Roma, 4 settembre 2009