Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

facebook twitter youtube
  • I814 - Gare diritti TV internazionali: avviata istruttoria per presunto cartello tra intermediari
    GARE DIRITTI TV INTERNAZIONALI
    DELLA LEGA CALCIO:
    AVVIATA ISTRUTTORIA
    PER PRESUNTO CARTELLO
    TRA INTERMEDIARI

    Nel corso della riunione del 19 luglio 2017 l’Autorità ha deliberato l’avvio di un procedimento nei confronti delle società appartenenti ai gruppi Media Partners & Silva, IMG e B4, intermediari nella gestione, commercializzazione e distribuzione di diritti relativi alla trasmissione di eventi sportivi, al fine di accertare possibili violazioni dell’art. 101 del TFUE, poste in essere dai  soggetti partecipanti alle gare indette, a partire dal 2009, dalla Lega Professionisti serie A per la commercializzazione dei diritti relativi alla visione all’estero delle partite svolte nel territorio italiano nell’ambito della Serie A (Campionati di Calcio di serie A, Torneo di Coppa Italia, Gara della Supercoppa di Lega, nonché alcuni campionati giovanili e della squadra di calcio della Lega) e della serie B.



COMUNICATO STAMPA

EDITORIA: ANTITRUST ESTENDE ALLA HOLDING GOOGLE INC. L’ISTRUTTORIA AVVIATA NEI CONFRONTI DI GOOGLE ITALY PER POSSIBILE ABUSO DI POSIZIONE DOMINANTE


Alla luce degli accertamenti ispettivi effettuati il servizio “Google News Italia” è gestito da Google Inc., società con sede negli USA.

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, nella riunione del 3 settembre 2009, ha deciso di estendere l’istruttoria, avviata il 26 agosto scorso nei confronti di Google Italy per possibile abuso di posizione dominante, anche alla capogruppo statunitense Google Inc., con sede in Mountain View, California. In base agli accertamenti ispettivi effettuati dall’Autorità e alla documentazione acquisita, risulta infatti che la gestione del servizio “Google News Italia”, oggetto del procedimento, sia effettuata dalla società Google Inc.


Roma, 4 settembre 2009