Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

facebook twitter youtube
  • A484 - Gelati Algida, sanzione da oltre 60 milioni di euro a Unilever per abuso di posizione dominante
    GELATI ALGIDA, SANZIONE
    DA OLTRE 60 MILIONI DI EURO
    A UNILEVER PER ABUSO
    DI POSIZIONE DOMINANTE

    L’Autorità antitrust ha sanzionato con un’ammenda pecuniaria di oltre 60 milioni di euro Unilever Italia Mkt. Operations S.r.l. per aver violato l’art. 102 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea, ponendo in essere un abuso di natura escludente idoneo a ostacolare la crescita dei concorrenti nel mercato del gelato preconfezionato monodose da impulso, nel quale la società italiana della multinazionale anglo-olandese detiene una posizione dominante, principalmente attraverso la vendita dei gelati a marchio “Algida”.


Collegamenti:
Provvedimento del 5 febbraio 1998


COMUNICATO STAMPA


        L'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha ritenuto ingannevole il messaggio contenuto sull'Avantielenco telefonico in cui sono raffigurati tre apparecchi telefonici che Telecom solitamente noleggia ai suoi utenti, ad un canone mensile di noleggio e manutenzione variabile tra le 2.500 e le 4.000 lire.
        Il messaggio non precisa che l'affitto del telefono ha una durata minima obbligatoria. Solo in una pagina molto successiva dell'Avantielenco, nella sezione denominata “condizioni di noleggio e manutenzione”, viene segnalato, a caratteri estremamente ridotti e di limitata visibilità, che la durata del noleggio è di tre anni e che, a meno di disdetta, il noleggio viene automaticamente rinnovato.
        Di conseguenza, vista la rilevanza della condizione contrattuale, il messaggio pubblicitario è stato giudicato idoneo a trarre in errore i destinatari, non consentendo di valutare adeguatamente l'effettiva convenienza del noleggio, soprattutto rispetto alla soluzione alternativa di acquisto dell'apparecchio.

Roma, 18 febbraio 1998