Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

facebook twitter youtube
  • SR28B - Diritti TV, approvate con osservazioni le linee guida della Lega Calcio per la serie A
    DIRITTI TV,
    APPROVATE CON OSSERVAZIONI
    LINEE GUIDA DELLA LEGA CALCIO
    PER LA SERIE A

    Nella riunione del 17 maggio 2017, l’Autorità ha deliberato di approvare le Linee Guida della Lega Nazionale Professionisti Serie A per la vendita dei diritti audiovisivi relativi al campionato di calcio della massima serie triennio 2018-2021.

    La decisione dell’Autorità fa seguito al provvedimento di non approvazione del 25 gennaio 2017 n. 26351 ove erano state rilevate alcune criticità nelle Linee Guida che attenevano alle regole di gara, al rapporto fra la Lega ed il soggetto assegnatario dei diritti e alla formazione dei pacchetti e ai criteri per la loro articolazione.

    In ordine alle regole di gara, l’Autorità ha osservato che nel complesso le Linee Guida nella nuova formulazione abbiano rimosso i profili di criticità a suo tempo rilevati, restando tuttavia alcune previsioni che devono essere chiarite in sede di formulazione degli inviti ad offrire con riferimento ai soggetti che partecipano alla gara, alle modalità e ai tempi per l’assegnazione.



COMUNICATO STAMPA


        Il Presidente Giuseppe Tesauro e i Componenti dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato hanno ricevuto questa mattina il Presidente Roberto Zaccaria e i Componenti del Consiglio di Aministrazione della Rai.
Nel corso del cordiale incontro, il prof. Zaccaria ha brevemente illustrato i temi di maggiore interesse per la Rai in materia di Antitrust e pubblicità ingannevole. Il Presidente Tesauro ha auspicato che questo tipo di incontri contribuisca a una compiuta conoscenza e a una diffusa affermazione dei principi della concorrenza.
Ai colloqui erano presenti anche il Segretario generale dell'Autorità e il Direttore generale della Rai.

Roma, 19 marzo 1998