Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

  • Rating di legalità, nuove norme per controlli più stringenti, continua boom attribuzioni
    RATING DI LEGALITA’,
    NUOVE NORME PER CONTROLLI
    PIU’ STRINGENTI,
    CONTINUA BOOM ATTRIBUZIONI

    Nei primi otto mesi del 2016,  616  imprese hanno ottenuto il rating di legalità rilasciato dalla Autorità Antitrust, in aumento rispetto alle 434 attribuzioni dello stesso periodo del 2015. Sono state, inoltre, 1215 le richieste pervenute, con un aumento del 30.1% rispetto al 2015. Bocciate, invece, 28 imprese, ritenute non idonee, mentre soltanto a tre aziende è stato revocato il ‘bollino’, garanzia di comportamento virtuoso.



COMUNICATO STAMPA


        Il Presidente Giuseppe Tesauro e i Componenti dell'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato hanno ricevuto questa mattina il Presidente Roberto Zaccaria e i Componenti del Consiglio di Aministrazione della Rai.
Nel corso del cordiale incontro, il prof. Zaccaria ha brevemente illustrato i temi di maggiore interesse per la Rai in materia di Antitrust e pubblicità ingannevole. Il Presidente Tesauro ha auspicato che questo tipo di incontri contribuisca a una compiuta conoscenza e a una diffusa affermazione dei principi della concorrenza.
Ai colloqui erano presenti anche il Segretario generale dell'Autorità e il Direttore generale della Rai.

Roma, 19 marzo 1998