Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

  • A495 - Istruttoria e ispezioni su tre società di trasporto pubblico nel padovano
    ISTRUTTORIA E ISPEZIONI
    SU TRE SOCIETÀ
    DI TRASPORTO PUBBLICO
    NEL PADOVANO

    L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un’istruttoria nei confronti di Busitalia Veneto, Busitalia Sita Nord e APS Holding per accertare eventuali condotte abusive nel mercato dei servizi di trasporto pubblico locale nella provincia di Padova. Con l’ausilio del Nucleo speciale Antitrust della Guardia di Finanza, i funzionari dell’Autorità stanno eseguendo perciò ispezioni nelle sedi delle società interessate, parti del procedimento, ritenute in possesso di elementi utili ai fini dell’accertamento.


Collegamenti:
Provvedimento del 26 ottobre 2000


COMUNICATO STAMPA

L’Antitrust avvia un’istruttoria sulla gara UMTS


        Il 26 ottobre 2000 l’Antitrust ha deliberato l’avvio di un’istruttoria, per presunta violazione delle norme sulla concorrenza, nei confronti delle società Telecom Italia Mobile, Omnitel Pronto Italia, Wind Telecomunicazioni, Andala OPCO, Ipse 2000 e Blu.
        Il procedimento è volto a verificare se il peculiare andamento e l’esito della gara per il rilascio delle licenze UMTS siano il frutto di intese fra imprese partecipanti, nella forma di accordi o pratiche concordate, aventi per oggetto o per effetto di limitare la concorrenza sul mercato dell’acquisizione delle licenze per i servizi mobili di terza generazione.
       
Roma, 27 ottobre 2000