Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

  • I806 - Aperta istruttoria su società di servizi di elisoccorso e antincendio boschivo per presunta intesa anticoncorrenza
    APERTA ISTRUTTORIA SU SOCIETA’
    DI SERVIZI DI ELISOCCORSO E
    ANTI-INCENDIO BOSCHIVO PER
    PRESUNTA INTESA ANTICONCORRENZA

    L’Antitrust ha avviato un procedimento istruttorio nei confronti  delle società Babcock Mission Critical Services Italia S.p.A. (già Inaer Aviation Italia S.p.A.), Airgreen S.r.l., Elifriulia S.r.l., Heliwest S.r.l., Eliossola S.r.l., Elitellina S.r.l., Star Work Sky S.a.s. di Giovanni Subrero & C. e dell’Associazione Elicotteristica Italiana, per accertare se tali imprese, anche tramite l’associazione di categoria,  abbiano posto in essere un’intesa, in violazione dell’art. 101 del TFUE, al fine di condizionare in senso anticompetitivo le procedure pubbliche di affidamento dei servizi di elisoccorso (HEMS) e anti-incendio boschivo (AIB).


Collegamenti:
Provvedimento del 26 ottobre 2000


COMUNICATO STAMPA

L’Antitrust avvia un’istruttoria sulla gara UMTS


        Il 26 ottobre 2000 l’Antitrust ha deliberato l’avvio di un’istruttoria, per presunta violazione delle norme sulla concorrenza, nei confronti delle società Telecom Italia Mobile, Omnitel Pronto Italia, Wind Telecomunicazioni, Andala OPCO, Ipse 2000 e Blu.
        Il procedimento è volto a verificare se il peculiare andamento e l’esito della gara per il rilascio delle licenze UMTS siano il frutto di intese fra imprese partecipanti, nella forma di accordi o pratiche concordate, aventi per oggetto o per effetto di limitare la concorrenza sul mercato dell’acquisizione delle licenze per i servizi mobili di terza generazione.
       
Roma, 27 ottobre 2000