Contenuto principale

Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

  • Rating di legalità, nuove norme per controlli più stringenti, continua boom attribuzioni
    RATING DI LEGALITA’,
    NUOVE NORME PER CONTROLLI
    PIU’ STRINGENTI,
    CONTINUA BOOM ATTRIBUZIONI

    Nei primi otto mesi del 2016,  616  imprese hanno ottenuto il rating di legalità rilasciato dalla Autorità Antitrust, in aumento rispetto alle 434 attribuzioni dello stesso periodo del 2015. Sono state, inoltre, 1215 le richieste pervenute, con un aumento del 30.1% rispetto al 2015. Bocciate, invece, 28 imprese, ritenute non idonee, mentre soltanto a tre aziende è stato revocato il ‘bollino’, garanzia di comportamento virtuoso.



COMUNICATO STAMPA

CALCIO: ANTITRUST, VENDITA AUTONOMA DA PARTE DEL PISA DEI DIRITTI TV PER I PLAY OFF PRIMO EFFETTO DELL’ISTRUTTORIA AVVIATA CONTRO LA LEGA


La vendita autonoma, da parte del Pisa, dei diritti tv per i play off è il primo effetto dell’istruttoria avviata dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nei confronti della Lega Calcio. E’ la valutazione effettuata dall’Antitrust, nella riunione del 29 maggio 2008, dell’accordo che renderà possibile la trasmissione in pay-per-view degli incontri disputati in casa dalla squadra toscana. L’istruttoria, che prosegue, è stata avviata il 10 aprile scorso per verificare se la Lega Calcio, anche attraverso delibere associative, abbia limitato la facoltà delle squadre del Campionato di calcio di Serie B di commercializzare autonomamente i diritti di trasmissione delle partite disputate, ponendo in atto condotte lesive della concorrenza.




Roma, 30 maggio 2008