Contenuto principale

L'Autorità, in considerazione delle nuove competenze ad essa attribuite dall'art. 5 del d.l. 1/2012 e ritenuta la necessità di adottare un regolamento al fine di disciplinare la procedura istruttoria in materia di clausole vessatorie e di procedere, con l'occasione, ad una armonizzazione e semplificazione delle esistenti procedure istruttorie,  ha deliberato di porre in consultazione pubblica la bozza del nuovo Regolamento contenente le procedure istruttorie in materia di pubblicità ingannevole e  comparativa, di pratiche commerciali scorrette e di clausole vessatorie. Ciò al fine di raccogliere e prendere in considerazione il contributo informativo e valutativo dei soggetti interessati, tenuto conto che il rapporto tra consultazione e qualità della regolamentazione è valorizzato anche a livello comunitario, in quanto una regolamentazione condivisa consente una migliore applicazione delle norme.

Tutti i soggetti interessati  possono proporre, entro 30 giorni, le proprie motivate osservazioni al testo della comunicazione, inviando una mail all’indirizzo consultazione.regolamentoistruttorio@agcm.it.