Contenuto principale


COMUNICATO STAMPA

GARE ATEM, AVVIATA ISTRUTTORIA
SULL’ACQUISIZIONE DA PARTE
DI 2i RETE GAS S.P.A.
DELLA SOCIETA’ NEDGIA S.P.A.

L’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato in data 15 novembre 2017 un’istruttoria per verificare se l’acquisizione da parte dell’operatore nazionale 2i Rete Gas S.p.a. della società Nedgia S.p.a., appartenente al gruppo Gas Natural Fenosa (“Gruppo GNF”) e attiva nel settore della distribuzione del gas naturale in diverse realtà locali del centro-sud di Italia, comporterà la creazione o il rafforzamento di una posizione dominante nei mercati delle future gare per la gestione del servizio di distribuzione del gas, con riferimento ad almeno 12 ambiti territoriali minimi (ATEM), situati prevalentemente in Sicilia e in Puglia, ma anche in Campania, Molise e Lazio.

Considerata la posizione delle Parti nei suddetti ATEM, la concentrazione, infatti, potrebbe alterare le dinamiche delle future gare in ciascun ATEM e, per questa via, restringere la concorrenza per il mercato richiesta dal legislatore per l’individuazione del distributore concessionario. In particolare, a seguito dell’operazione, in alcuni ambiti territoriali 2i Rete Gas e Nedgia rappresenterebbero, per via del loro attuale grado di operatività, tra i pochi – o perfino gli unici - soggetti capaci di contendersi in sede di gara la gestione del servizio in quelle zone.

L’istruttoria, che si concluderà entro 45 giorni dall’avvio, è finalizzata quindi a verificare se e in che misura l’operazione potrà effettivamente alterare strutturalmente la partecipazione alle gare future per la gestione del servizio di distribuzione del gas nei 12 ambiti locali citati, vanificando i benefici della concorrenza per il mercato.

Roma, 20 novembre 2017