Contenuto principale

Potere Sanzionatorio dell'Autorità

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato può irrogare sanzioni amministrative pecuniarie ai sensi della legge n. 287/90, ai sensi del decreto legislativo n. 206/05 e successive modifiche (di seguito Codice del Consumo)  e ai sensi del decreto legislativo n. 145/07, nonché ai sensi dell’art. 62 del decreto legge n. 1/2012, convertito, con modificazioni, dalla legge 24 marzo 2012 , n. 27.

Il termine di pagamento è indicato nel provvedimento dell’Autorità notificato alle Parti del procedimento.