Contenuto principale


Sezione 1 - Definizione del mercato rilevante


La parte che effettua la comunicazione dovrà fornire una breve descrizione dei mercati rilevanti interessati dall'intesa. I mercati rilevanti del prodotto e geografico determinano l'ambito entro il quale deve essere valutata l'eventuale restrizione della concorrenza derivante dall'intesa. Essi rappresentano, rispettivamente, il più piccolo gruppo di prodotti e la più piccola area geografica per cui è possibile, in ragione delle possibilità di sostituzione esistenti, una consistente restrizione della concorrenza in funzione dell'oggetto o dell'effetto dell'intesa.

Mercato del prodotto rilevante. Un mercato del prodotto rilevante comprende tutti i beni e servizi che sono considerati intercambiabili o sostituibili dal consumatore, in ragione delle loro caratteristiche, dei loro prezzi e dell'uso al quale sono destinati.
I fattori pertinenti ai fini della definizione del mercato del prodotto rilevante comprendono tutti gli elementi che spiegano perché determinati  beni o servizi vi sono inclusi e altri ne sono esclusi, facendo riferimento alla definizione di cui sopra e tenendo conto, per esempio, delle caratteristiche dei prodotti, dei prezzi, delle funzioni d'uso e degli altri fattori pertinenti per la definizione dei mercati del prodotto.
La definizione del mercato del prodotto rilevante si basa generalmente sulla possibilità di sostituzione dal lato della domanda. Tuttavia, al fine di determinare le condizioni di concorrenza sul mercato, l'Autorità può anche valutare la possibilità di sostituzione dal lato dell'offerta, vale a dire la possibilità per altri produttori di riconvertire agevolmente la loro capacità produttiva in maniera da potere immettere sul mercato beni o servizi sostituti di quelli offerti dai partecipanti all'intesa.

Mercato geografico rilevante. Un mercato geografico rilevante comprende l'area nella quale i partecipanti all'intesa forniscono beni e servizi rilevanti e che può essere tenuta distinta dalle zone geografiche contigue per l'assenza di significative possibilità di sostituzione geografica.
Tra gli elementi pertinenti per la determinazione del mercato geografico rilevante rientrano la natura e le caratteristiche dei beni e servizi di cui trattasi, l'incidenza dei costi di trasporto, l'esistenza di altri ostacoli all'entrata, le preferenze dei consumatori, sensibili differenze delle quote di mercato delle imprese tra aree geografiche contigue, sostanziali differenze di prezzo.


Sezione 2 - Altre informazioni sui mercati rilevanti


Per ciascun mercato rilevante interessato dall'intesa, fornire: (a) una stima del valore e del volume assoluto del mercato italiano e (b) di quello geografico rilevante per l'intesa; (c) una stima del volume delle vendite complessive dei prodotti oggetto dell’accordo sull’intero mercato nazionale e sul mercato rilevante e, ove disponibili, (d) una stima del valore ed eventualmente del volume delle importazioni e delle esportazioni dei prodotti interessati dall’intesa (distinte per provenienza geografica), nonché la percentuale di tali importazioni ed esportazioni riferibili alle affiliate estere delle imprese parti dell'intesa.


Per ciascun mercato rilevante, descrivere: (a) la natura e le dinamiche della domanda, indicando, in particolare, la sua elasticità rispetto al prezzo; (b) la tipologia ed il numero approssimativo degli acquirenti; (c) l'organizzazione della produzione e della vendita dei prodotti, indicando i principali canali di distribuzione e di assistenza.

Quando l'intesa interessa più mercati rilevanti dei prodotti e/o servizi: (a) fornire un'analisi dei collegamenti di carattere tecnologico, produttivo e distributivo che ricorrono fra tali mercati; (b) indicare se l'entrata di una nuova impresa su uno dei mercati richieda l'ingresso simultaneo nell'altro mercato.


* * *